Passione Quattro Fuochi

Buns (Panini per Hamburger)

Panini per hamburger

Ricetta ricette/pi_bun_hamburger_001.jpg
Dettaglio ricetta ricette/pi_panino_hamburger_salsa_melanzane.jpg

Chi ha detto che la cucina di casa tua non possa trasformarsi in quella del migliore pub stile americano?

In questi giorni di isolamento sociale, mi manca il caos del sabato sera tra ordinazioni e boccali di birra. Spesso mi chiedo se un domani riusciremo a tornare a quei momenti senza un minimo di "terrore"... ora, però, non ci voglio pensare. E vi dò un consiglio: mettete al fresco la birra per stasera e preparate i vostri buns. Svuotate il frigorifero e riempiteli con ciò che avete a portata di mano. L'hamburger ovviamente sarebbe il top! A cena, chiudete gli occhi, lasciate le luci soffuse e mettete su un pò di musica.

Ciao ciao, nostalgia! Benvenuta, serata pub a casa!

 

 

Ingredienti

Per 5/6 panini da circa 150 grammi

  • 280 grammi di farina 00
  • 200 grammi di farina manitoba
  • 20 grammi di lievito secco
  • 200 grammi di latte
  • 1 uovo per l'impasto e 1 uovo per spennellare
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di sale
  • 60 grammi di burro

 

Procedimento

La prima cosa da fare è assicurarsi che latte, uova e burro siano a temperatura ambiente!

Io mi servo dell'impastatrice o della planetaria, ma con un pò di pazienza in più i buns si possono realizzare tranquillamente a mano servendosi di una ciotola capiente.

In una ciotola unire il lievito alla farina manitoba.

Nel recipiente di lavoro unire il latte allo zucchero. Aggiungere la farina 00 e solo successivamente la farina manitoba col lievito. A questo punto, aggiungere l'uovo ed iniziare a lavorare l'impasto fino a formare una palla liscia. Aggiungere poco alla volta dei pezzettini di burro (morbido!) e continuare la lavorazione fino al loro completo assorbimento.

Alla fine unire il sale e impastare ancora per qualche minuto.

Lasciare lievitare l'impasto fino al raddoppio del volume (coprendo il contenitore con una pellicola per evitare che la superficie si asciughi).

Dividere il panetto in 5 o 6 parti (in base alla dimensione desiderata del panino), formare delle palline "pirlandole" (ovvero arrotondandole facendole girare tra le mani o sul piano di lavoro e dando loro così una forma sferica) e disporle direttamente su una teglia rivestita di carta forno, avendo cura di tenerle sufficientemente distanziate tra loro. Lasciarle lievitare nuovamente fino a raddoppio del volume (l'ideale sarebbe farlo nel forno chiuso e con la sola luce accesa).

In una ciotolina sbattere un uovo con un goccio di latte, togliere la teglia dal forno e con il composto di latte e uova spennellare la superficie dei buns molto delicatamente per evitare che si sgonfino.

Se di vostro gradimento, cospargerli con semi di sesamo o di papavero.

Preriscaldare il forno a 180° e cuocere i panini per circa 15 minuti, fino a doratura. Fare sempre la prova stecchino prima di toglierli dal forno.

Lasciarli raffreddare e riempirli con tanta fantasia!

Consiglio pratico. Quando preparo i miei buns e non li utilizzo tutti al momento, li congelo, così li ho già pronti per un nuovo sabato sera da pub!

Un'idea per farcirli?

Preparate un pesto di melanzane e ricotta: tagliate a dadini una melanzana e fatela cuocere in una padella con olio, aglio e tanto basilico fino a quando non sarà morbida. Lasciatela raffreddare e passatela al tritatutto con un paio di cucchiai di ricotta e qualche pomodorino. La vostra salsa è pronta.

Alternatela nel bun con l'hamburger, il gorgonzola e delle fette sottilissime di cipolla.

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove ricette e sui nuovi post, iscriviti alla Newsletter. Clicca qui
Dopo l'iscrizione, ricorda di confermare il tuo indirizzo email!

Lascia un Commento



Commenti

  • Christian

    04 Aprile 2020 - 08:04

    Spettacolo!! Grande Benny  

    (Rispondi)

     

x

Questo sito web fa uso di cookie tecnici. Dimmi di più.