Passione Quattro Fuochi

Crema al mascarpone

Dolci al cucchiaio

Ricetta ricette/pi_crema_mascarpone.jpg

Non sono una golosa di dolci. Preferisco quasi sempre una pizza, un bel piatto di pasta. Insomma, sono una carboidrato-lover.

Ci sono, però, due o tre dolci per i quali vado matta. La crema al mascarpone, o semplicemente "Mascarpone" come lo chiamano qui a Bologna, è uno di questi. Completamente diversa dalla crema che si utilizza per il tiramisù per la sola assenza di albumi o panna, è un dolce al cucchiaio semplice e veloce da preparare, ma gustosissimo, da fine pasto.

Non riesco a farne a meno nelle osterie dopo le laute cene con gli amici e i brindisi da fine settimana, ma da quando ho imparato a prepararla in casa è ormai il dolce della domenica, quello da "attira-complimenti" del marito.

Vi lascio la ricetta con qualche consiglio pratico, voi però sbizzarritevi a decorare il vostro mascarpone come più gradite: in questo caso il vero segreto è PERSONALIZZARE!

 

Ingredienti

Per 4 monoporzioni

  • 500 grammi di mascarpone fresco (se riuscite, prediligete quello del banco salumeria a quello confezionato)
  • 4 tuorli (N.B. le uova vengono utilizzate crude, per cui devono essere EXTRA FRESCHE. Ancora meglio se a pasta gialla)
  • 4 cucchiai di zucchero

 

 

Procedimento

Montare i tuorli con lo zucchero. Io utilizzo la planetaria, ma vanno benissimo anche le fruste. Fondamentale in questa fase è avere pazienza e aspettare che si formi un composto chiaro e cremoso.

Aggiungere alla crema appena formata il mascarpone a cucchiaiate, dal basso verso l'alto.*

*Consiglio pratico. Prima di aggiungere il mascarpone alle uova, lo lavoro in una ciotola con una spatola, così da uniformarlo ed eliminare ogni grumo possibile.

Versare la crema in coppette monoporzioni e decorarla. La variante classica prevede scaglie di cioccolato fondente o una spolverata di cacao amaro, ma lavorate di fantasia! A me piace tanto adagiarvi dei fichi caramellati o degli amaretti sbriciolati, oppure more o lamponi freschi, o ancora delle fragole macerate precedentemente con succo di limone, zucchero e liquore Strega.

Un'altra variante è quella "alcolica": basta aggiungere un bicchierino di rum alla crema e mescolare delicatamente. Fatelo come ultimo step, per evitare che il primo composto di uova e zucchero venga liquido!

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove ricette e sui nuovi post, iscriviti alla Newsletter. Clicca qui
Dopo l'iscrizione, ricorda di confermare il tuo indirizzo email!

Lascia un Commento



Commenti

  • Marianna

    02 Aprile 2020 - 14:04

    Questo week ci addolciremo con il tuo consiglio...Seba e il Mascarpone sono amici stretti!!!😉  

    (Rispondi)

     

  • Benny

    03 Aprile 2020 - 19:04

    Grandi!!! Fatemi sapere poi, mi fido tanto dei vostri pareri!! Vi abbraccio forte forte 😘  

     

  • Anna

    01 Aprile 2020 - 12:04

    Ciao Benedetta....complimenti per la splendida idea che hai avuto nel creare questo blog ,in questo particolare momento che accomuna tutti noi.Questa mi sembra una ricetta pratica,veloce e gustosissima.Sono le ricette che piacciono a me:pratiche e senza cottura!!!!! La proverò di sicuro.....Baci  

    (Rispondi)

     

  • Benny

    02 Aprile 2020 - 09:04

    Cara Anna, grazie per le belle parole! Spero di riuscire a regalare un pò di distrazione. E' vero, questa è una ricetta tanto pratica quanto gustosa... aspetto di sapere come è andata! :)  

     

x

Questo sito web fa uso di cookie tecnici. Dimmi di più.