Passione Quattro Fuochi

Flan di porri e carote

Flan di verdure - veggie

Ricetta ricette/flan_porri_carote_2.jpg
Dettaglio ricetta ricette/flan_porri_carote.jpg

Sia per i colori che per il sapore, questi flan sanno di primavera. Proprio per questo li scelgo spesso come antipasto nei pranzi di questo periodo dell'anno (quando ancora si potevano organizzare le domeniche a casa con gli amici), e li ho preparati per il mio menù di Pasqua.

Ingredienti

Per 4 flan:

  • 200 grammi di carote già pulite
  • 200 grammi di porri già puliti
  • 2 uova
  • 200 ml di panna
  • parmigiano grattugiato
  • burro
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • pinoli
  • erba cipollina (per decorare)

 

Procedimento

In una padellina, sciogliere una noce di burro e cuocervi i porri tagliati a rondelle insieme a 100 ml di acqua, sale e pepe, fino a quando non saranno morbidi. Procedere allo stesso modo, in un'altra padella, con le carote, tagliate sempre a rondelle (questa volta, insieme all'acqua, al burro e al sale, al posto del pepe aggiungere della noce moscata).

Frullare le verdure ormai ammorbite in due contenitori diversi, ciascuna insieme ad un uovo e un cucchiaio e mezzo di panna.

Imburrare e infarinare 4 stampini da budino in alluminio, e versarvi le due creme ottenute, alternandole in due tempi (io verso prima quella ai porri fino a metà stampino e poi quella alle carote fino al bordo).

Cuocere i tortini a bagnomaria* in forno a 160° per 40 minuti.

*Consiglio pratico. La cottura a bagnomaria serve a distribuire uniformemente il calore e a fare in modo che i tortini non si secchino ma rimangano umidi. Io faccio così: dispongo i miei flan in una teglia da forno, riempio quest'ultima di acqua molto calda fino a metà dell'altezza degli stampini. Metto quindi in forno già caldo.

Nel frattempo, preparare la salsa di accompagnamento: in un pentolino sciogliere 4 cucchiai di parmigiano nella panna rimasta, aggiungendo un goccio di latte. Lasciare sobbolire continuando a mescolare con una frusta perchè non si formino grumi e fino a quando il formaggio non si sarà sciolto e la crema addensata.

Assemblare il piatto: disporre la crema, adagiarvi il flan e decorare con qualche pinolo precedentemente tostato in padella e un filo di erba cipollina.

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove ricette e sui nuovi post, iscriviti alla Newsletter. Clicca qui
Dopo l'iscrizione, ricorda di confermare il tuo indirizzo email!

Lascia un Commento



Commenti

x

Questo sito web fa uso di cookie tecnici. Dimmi di più.