Passione Quattro Fuochi

Polpette di melanzane con salsa yogurt

Finger food - buffet

Ricetta ricette/polpettedimelanzane.jpeg

Ho sempre amato le melanzane, in qualsiasi variante, e non mancano mai nella mia spesa dal fruttivendolo.

La mia mamma preparava spesso le polpette di melanzane, soprattutto alla sera per cena. Le sue erano leggermente diverse, io ho "adattato" la ricetta al loro utilizzo durante un buffet. La salsa yogurt le accompagna alla perfezione, potete servirla in una ciotolina a parte con un cucchiaino, accanto alle vostre polpettine. E' quello che vi consiglio di fare, anzichè assemblare da subito la monoporzione polpetta+salsa, per lasciare le polpette croccanti ed evitare che la panatura si inumidisca se per troppo tempo a contatto con la salsa.

Ingredienti

Per circa 30 polpette

  • 3 melanzane
  • 2 spicchi d'aglio
  • basilico
  • 1 uovo
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • 2 fette di pane in cassetta (pan carrè)
  • pangrattato q.b.
  • scamorza affumicata
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • olio di semi per la frittura

 

Per la salsa

  • 200 grammi di yogurt greco bianco
  • olio extravergine di oliva
  • un limone
  • erba cipollina
  • sale
  • pepe

 

 

 

Procedimento

Prima di tutto cuocere le melanzane: tagliarle a dadini e lasciarle cuocere in una padella con il coperchio in olio extravergine di oliva, con due spicchi d'aglio, sale e tanto basilico, fino a quando non saranno morbide.

Consiglio pratico: un'altro tipo di cottura delle melanzane per questa ricetta prevede l'utilizzo del forno (le melanzane vengono messe su una teglia coperta da carta forno a 200° per circa un'ora), per poter ottenere così una polpa morbida e quindi una vera e propria purea (le melanzane verranno prima private della buccia e quindi schiacciate). Personalmente, invece, preferisco che nelle polpette si riescano a distinguere i pezzetti di melanzana dal resto degli ingredienti ed inoltre mi piace che durante la cottura in padella prendano aromi e sapori dell'aglio e del basilico. Se invece preferite una polpetta più omogenea, allora eseguite la cottura in forno, e quindi procedete come indicato in seguito.

Quando le melanzane saranno cotte, rimuovete gli spicchi d'aglio, lasciatele raffreddare e quindi versatele in una ciotola. Aggiungere il pane sbriciolato, l'uovo, il parmigiano, la scamorza tritata con una grattugia, il pepe e aggiustare di sale. Vedrete che l'impasto risulterà molto morbido e difficile da modellare: niente paura! Aggiungere del pangrattato fino a quando non vi risulterà facile formare delle polpette delle dimensioni di una pallina da ping-pong.

Passarle nel pangrattato e friggerle in olio a 170°, quindi asciugarle bene.

Procedere con la preparazione della salsa di accompagnamento: lavorare bene lo yogurt, aggiungere un cucchiaio di olio, un cucchiaio di succo di limone, tre o quattro fili di erba cipollina tritata, sale e pepe. Lasciarla riposare in frigo per almeno un paio d'ore.

Le polpettine possono essere servite fredde o tiepide.

 

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato sulle nuove ricette e sui nuovi post, iscriviti alla Newsletter. Clicca qui
Dopo l'iscrizione, ricorda di confermare il tuo indirizzo email!

Lascia un Commento



Commenti

x

Questo sito web fa uso di cookie tecnici. Dimmi di più.